Autrici per le bambine nell’Ottocento italiano e nella pubblicistica educativa
16,00 €
9,6 €
     
SINTESI
Il libro ripercorre la vicenda della pubblicistica educativa e della rappresentazione di genere nell’Ottocento italiano e in alcune figure di educatrici poco note. I diari, i manuali, i galatei hanno il grande valore di essere un volano per veicolare il concetto di norma e quindi di comportamento pubblico. Si è analizzato il linguaggio sessuato nei libri per bambine e giovanette e nei personaggi femminili narrati nelle opere principali di Ida Baccini, Eva Cattermole e Maria Antonietta Torriani.
pagine: 272
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-5875-6
data pubblicazione: Marzo 2013
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto