Call center e stress lavoro-correlato
I risultati di una ricerca
10,00 €
     
SINTESI
Negli ultimi trent’anni nell’ambito delle scienze sociali e comportamentali l’interesse per lo stress e le sue manifestazioni è gradualmente aumentato. Inoltre, lo stress collegato al lavoro è diventato un grave problema in tutti i paesi europei, con costi economici e umani molto alti. Per quanto riguarda l’Italia, il d.lgs. 81/08 ha sancito ufficialmente la necessità di interventi preventivi nei confronti di questo fattore di disagio, con l’obbligo per il datore di lavoro di valutare il rischio stress lavoro–correlato nell’ambito della propria azienda e d’introdurre gli opportuni correttivi. Per altro verso, il mondo del lavoro attuale è caratterizzato dall’emergenza e dallo sviluppo dei call center, in cui l’utilizzo di nuove tecnologie crea un’organizzazione del lavoro molto diversa da quella tradizionale. Qual è, allora, il livello di stress presente nei call center? In questo quadro, il libro vuole offrire una guida sintetica ma aggiornata per orientarsi nel campo della valutazione e della prevenzione dello stress lavoro–correlato. Il volume illustra inoltre un’indagine realizzata nell’ambito specifico dei call center: la ricerca documenta in modo dettagliato e preciso quali sono i fattori di rischio e di disagio che quotidianamente affrontano coloro che operano in questo ambiente.
pagine: 140
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-5853-4
data pubblicazione: Marzo 2013
editore: Aracne
collana: A misura d’uomo. Sezione di Psicologia del lavoro | 1
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto