Analisi di stabilità della falesia del Centro Storico di Polignano a Mare (BA)
Metodi quali-quantitativi con supporto GIS
15,00 €
     
SINTESI
L’evoluzione delle coste alte rocciose si manifesta soprattutto attraverso movimenti di massa improvvisi, spesso imprevedibili, isolati nello spazio e nel tempo. Tale dinamica, spesso, comporta lunghe fasi di apparente stabilità delle falesie che, anche nel recente passato, hanno indotto l’uomo a considerare le coste rocciose come zone di sicura espansione urbanistica, essendo esenti da pericoli per se stesso e per l’ambiente. Da qualche decennio, però, si registra da parte dell’opinione pubblica e degli amministratori una nuova consapevolezza delle problematiche connesse all’arretramento della linea di riva, con un’inversione di tendenza rispetto al passato, evidenziata da una maggiore attenzione agli aspetti connessi al recupero ed alla protezione delle coste. In tale ottica, questo libro ha come obiettivo lo studio morfogenetico e morfoevolutivo del tratto di costa a falesia, a strapiombo sul mare Adriatico, sul quale sorge il Centro Storico di Polignano a Mare (BA). La falesia, intagliata in rocce carbonatiche, è alta circa 20 metri ed è interessata da frequenti e diffusi movimenti di massa. Questo studio ha lo scopo di sottolineare la necessità di un approccio metodologico multidirezionale, quale strumento indispensabile per la pianificazione e la progettazione degli interventi di difesa costiera.
pagine: 168
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5789-6
data pubblicazione: Febbraio 2013
editore: Aracne
collana: Diritto di stampa | 35
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto