Il mistero Democrito
10,00 €
7,00 €
     
SINTESI
Ne Il mistero Democrito si snoda un percorso segnato da fondamentali interrogativi che riguardano un personaggio di grande rilievo nella storia della filosofia, l'inventore insieme con Leucippo della dottrina atomica. Molti sono infatti i quesiti che lo toccano. Dove e come avvenne la sua formazione? Ebbe egli come maestri gli indovini del re Serse? E si recò mai veramente ad Atene, dove avrebbe conosciuto e frequentato anche Socrate? Nel corso di uno dei suoi molteplici viaggi tradusse egli in greco la stele di Ahiqar? Ed ancora: è vero che Platone lo avrebbe detestato fino a voler bruciare le sue opere? Secondo alcuni egli non sarebbe stato del tutto sano di mente e per questo sarebbe stato curato da Ippocrate in persona: sarà vero? E davvero egli si sarebbe accecato per poter rimanere più concentrato nei suoi pensieri? E sarebbe morto suicida ormai nella vecchiaia inoltrata come scrivono Lucrezio e altre fonti? O sarebbe morto invece di una forma letale di pediculosi? Buona lettura.
pagine: 152
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-5724-7
data pubblicazione: Dicembre 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto