Il sonno della ragione
Racconti fantastici del XIX secolo. Spagna e Ispanoamerica
16,00 €
9,6 €
A cura di Pietro Valletti
     
SINTESI
Quando si parla di letteratura fantastica si pensa a tutte quelle opere che presentano eventi, personaggi o ambientazioni inverosimili, che hanno popolato e tuttora popolano tante avventure scritte o tramandate. In ciascuno di noi c’è, in qualche modo, un “reparto” ricco di questa letteratura. «Alla nostra sensibilità d’oggi l’elemento soprannaturale al centro di questi intrecci appare sempre carico di senso, come l’insorgere dell’inconscio, del represso, del dimenticato, dell’allontanato dalla nostra attenzione razionale. In ciò va vista la modernità del fantastico, la ragione del suo ritorno di fortuna nella nostra epoca. Sentiamo che il fantastico ci dice cose che ci riguardano direttamente…» (Italo Calvino). Questo volume raccoglie dodici suggestivi racconti, poco conosciuti al grande pubblico, di alcuni fra gli autori più importanti della letteratura spagnola e ispanoamericana dell’Ottocento. La loro lettura diventa, così, un appassionante viaggio nella psicologia e nell’immaginario collettivo di un intero secolo.
pagine: 208
formato: 14 x 17
ISBN: 978-88-548-5680-6
data pubblicazione: Dicembre 2012
editore: Aracne
collana: Filamenti | 3
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto