Frammenti di autocoscienza
Il percorso politico sulla sessualità di un gruppo di giovani femministe
10,00 €
7,00 €
     
SINTESI
Frammenti di autocoscienza è la scommessa politica di un gruppo di giovani femministe che si interrogano sulla sessualità a "partire da sé" con la furiosa speranza di modificare se stesse per cambiare il mondo. Questo libro, composto da frammenti di mail, registrazioni e riflessioni sia singole che collettive, è quindi la storia del Collettivo femminista Benazir, è la sua autocoscienza in cui si intrecciano, in modo anche contraddittorio, le vite di ogni singola donna che vi partecipa. È la narrazione di un continuo processo di liberazione con le sue fasi, i suoi balzi, i suoi rallentamenti.
pagine: 116
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5670-7
data pubblicazione: Dicembre 2012
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto