Il processo di identificazione nel “noi europei”
16,00 €
9,6 €
     
SINTESI
La costruzione europea ha a che fare (anche) con i conflitti tra coscienza e lealtà, che sono al tempo stesso conflitti di identità personale e collettiva. Il cittadino europeo, coinvolto nel processo d’integrazione comunitaria, la cui direzione non sembra essere lineare né in termini di modello di coesione né di visione su di un ipotetico interesse generale, è costretto a ri-elaborare l’appartenenza collettiva e l’immagine solidale. Studiare l’identità europea significa, pertanto, porsi la domanda circa la capacità del progetto europeo di dar vita a un we-feeling imperniato sulla considerazione e fiducia reciproca. In questo volume, utilizzando le informazioni derivanti dai sondaggi semestrali dell’Eurobarometro standard, si affronta, secondo una prospettiva diacronica, l’identificazione europea in termini di sense of community e di senso di appartenenza al sistema dell’Unione, esercitando la dimensione culturale, affettiva, sociale e politica dell’integrazione.
pagine: 180
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-5663-9
data pubblicazione: Novembre 2012
editore: Aracne
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto