La S.a.s.: evoluzione di un modello societario sempre attuale
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Il presente lavoro si propone di analizzare le evoluzioni del modello della società in accomandita semplice, sia nel nostro che in altri ordinamenti, per concentrarsi sulla duttilità di questa forma societaria, che ha mostrato nei secoli la propria capacità di adeguarsi alle esigenze degli operatori, risultando sempre uno strumento molto apprezzato nella prassi, quasi mai condizionato (se non indirettamente) da riforme legislative. Tema centrale sono le attuali prospettive di utilizzo della s.a.s., in rapporto alla partecipazione di società di capitali riconosciuta dalla riforma dell’art.2361 c.c. e nell’ambito dei gruppi societari; prospettive che rendono il modello sempre più competitivo, anche sulla scia di esperienze straniere, e che ne svelano nuove potenzialità e nuovi sviluppi, strettamente connaturati all’idoneità a fungere da veicolo per le politiche di direzione e di coordinamento. Da qui muovono spunti di riflessione in ordine ai nuovi volti della società in accomandita semplice, alle influenze corporativistiche dettate dalla riforma delle società di capitali (che suggerisce e talora impone riletture e rivisitazioni della disciplina delle società di persone), alla possibile configurabilità di uno statuto autonomo della s.a.s. appartenente al gruppo.
pagine: 160
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5632-5
data pubblicazione: Ottobre 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto