La gestione dell’impresa sociale
Imprenditoria e managerialità
7,00 €
     
SINTESI
L’impresa sociale, pur orientata a produrre o scambiare beni o servizi di utilità sociale, deve avere assetto imprenditoriale. Se applicare i concetti di attività imprenditoriale tradizionale, per rafforzare la gestione interna, garantire sostenibilità, aumentare l’attrattività di risorse e la competitività reale, può far temere una snaturalizzazione, non utilizzare le conoscenze acquisite in ambito aziendale, rischia di relegare l’impresa sociale in posizione marginale. Questo lavoro analizza e valuta, anche con riferimenti a casi reali, se e come sia possibile tradurre in vantaggio competitivo le conoscenze, delineando, nella diversità, un assetto imprenditoriale proprio dell’impresa sociale. Si cercherà di sottolineare i caratteri, la struttura, le competenze e i valori che il cambiamento di scopo impone all’organo imprenditoriale sociale, per adattare criticamente in uno schema più flessibile e più ampio gli strumenti tipici della funzione strategica, organizzativa e politica aziendali.
pagine: 80
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-5627-1
data pubblicazione: Gennaio 2013
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto