Il progetto delle invasioni
Indagine sulla natura militare del turismo di massa
22,00 €
13,2 €
     
SINTESI
Prefazione di Richard Ingersoll, introduzione di Giovanni Corbellini

Esercito o invasione di turisti è diventato un modo comune per definire la folla che si ammassa in un centro storico. È una metafora che immediatamente rimanda al mondo militare, ma nasconde qualcosa in più. Turista e soldato incrociano da secoli il proprio cammino, utilizzano le medesime attrezzature, gli stessi mezzi di trasporto, percorrono gli stessi luoghi dove a volte si incontrano sino quasi a confondersi. Entrambi si nutrono della conquista del mondo e, nel farlo, necessitano di simili mezzi di protezione. Attraverso un vasto numero di esempi, il libro analizza le paradossali affinità che legano questi due mondi, svelando come il turista può seguire, precedere e, in alcuni casi, addirittura sostituirsi al soldato.
pagine: 308
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5609-7
data pubblicazione: Novembre 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto