Dalla Periegesi di Pausania alla moderna museografia
Sites-museums in Grecia
24,00 €
14,4 €
     
SINTESI
La ricerca si interroga sul perché per i moderni museografi, che si relazionano con le vestigia classiche greche, la Periegesi costituisca un riferimento quasi ineludibile per ogni esposizione museale che abbia come oggetto le res antiquae. Pausania, che ha guidato intere generazioni di viaggiatori, architetti, archeologi, classicisti, storici e geografi è stato da noi individuato come colui il quale gioca un ruolo determinante nelle scelte culturali di museologi e museografi per gli allestimenti dei site–museum in Grecia. Si è rintracciata una sorta di chiave museografica contemporanea, che ha individuato dei links capaci di collegare, diacronicamente, emergenze artistiche e monumenti architettonici, narrati nel sec. II d. C., con gli allestimenti museali progettati nel sec. XXI e di riconnettere, sincronicamente , quest’ultimi fra loro. Come se l’affresco dell’Ellade, effettuato da Pausania, abbia contribuito a plasmare l’identità del concetto di Greekness ed orientato le strategie concettuali ed operative, nonché le relative modalità comunicazionali, riferite alla cultura greca classica, messe in atto nel campo della moderna museografia.
pagine: 204
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5607-3
data pubblicazione: Novembre 2012
editore: Aracne
collana: Riflessi in Elicona | 4
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto