I voting trust nell'esperienza statunitense: spunti di riflessione per il giurista italiano
10,00 €
7,00 €
     
SINTESI
L’utilizzo dei trust ha segnato un impetuoso sviluppo a livello internazionale negli ultimi decenni. In Italia l’interesse degli operatori per l’istituto è cresciuto in maniera esponenziale negli ultimi quindici anni. Il trust nasce nell’ambito della famiglia, quale strumento per trasmetterne e preservarne la ricchezza in modo efficiente, ma in tempi più recenti ha incontrato un utilizzo sempre maggiore e proteiforme anche nel campo del commercio. Negli ultimi anni ha riscosso grande interesse negli operatori, anche italiani, l’utilizzo del trust al fine di stabilizzare gli assetti proprietari e il governo delle società. In questa prospettiva un approfondimento delle linee guida dettate – in sede giurisprudenziale, dottrinale e normativa – dall’ordinamento che più di qualsiasi altro ha indagato i rapporti e le interferenze tra il diritto dei trust e il diritto delle società, può quindi costituire un utile tassello sulla strada di un pieno riconoscimento e utilizzo dell’istituto nel nostro Paese.
pagine: 140
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5579-3
data pubblicazione: Gennaio 2013
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto