Simbiosi fra passato e contemporaneità nel recupero delle architetture
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Uno degli argomenti più discussi negli ultimi anni è quello che riguarda lo sviluppo e l’architettura sostenibile, ponendo l’accento su nuove visioni strategiche, attraverso cui porre in essere un diverso modo di progettare e realizzare edifici, o intervenire su manufatti antichi, perseguendo l’obiettivo di operare in sintonia con l’ambiente. In effetti, l’attenzione allo sviluppo sostenibile delle nostre società è diventata una priorità già a partire dalla fine degli anni Ottanta, e tuttora continua ad avere un importante ruolo di stimolo e discussione. La sostenibilità è oggi, dunque, uno dei principali obiettivi per la crescita delle nostre città: un modello di sviluppo capace di soddisfare i bisogni delle generazioni presenti senza compromettere le necessità delle generazioni future. Sostenibilità è anche indagare su una modalità di progettazione che ripercorre il percorso ideativo e costitutivo della natura capace di modificarsi ed evolversi, proponendo sempre nuova vita all’interno del processo ininterrotto della sua storia evolutiva. Il legame sostenibilità/architettura si basa su una corretta gestione del territorio, l’utilizzo consapevole e il rispetto delle risorse naturali, la salvaguardia dell’ecosistema naturale. Tali concetti fanno essenzialmente parte dello sviluppo sostenibile, ma debbono di volta in volta essere affiancati da efficaci strumenti che ne consentano la traduzione in buone pratiche e iniziative concrete.
pagine: 52
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5543-4
data pubblicazione: Novembre 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto