Conciliazione ed arbitrato presso la CONSOB
Aspetti di diritto civile
21,00 €
12,6 €
     
SINTESI
Uno dei tratti salienti della disciplina della tutela del risparmio è stata l’istituzione di procedure conciliative ed arbitrali per la risoluzione alternativa delle controversie tra investitori e risparmiatori, la cui gestione è stata affidata ad una apposita Camera, istituita presso la Consob. Questa scelta si pone in linea con le recenti tendenze normative comunitarie. L’Autore, dopo aver descritto il quadro normativo di riferimento, a livello europeo ed italiano, compie un attento esame dei profili civilistici che caratterizzano il rapporto che si instaura tra parti, istituzioni e terzi (conciliatori ed arbitri), in occasione dell’amministrazione delle procedure di risoluzione alternativa delle controversie. Alla luce di ciò, analizza la disciplina della Camera di conciliazione e arbitrato presso la Consob, sia con riferimento alle disposizioni normative della l. n. 262/2005 e del d.lgs. n. 179/2007, sia con riferimento alle disposizioni regolamentari, modificate con la delibera n. 18275 del 18 luglio 2012, evidenziando le connessioni con la disciplina dell’arbitrato (societario e di diritto comune) e della mediazione civile e commerciale.
pagine: 376
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5540-3
data pubblicazione: Marzo 2013
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto