Il vero nel mito
Teoria esegetica nel commento di Olimpiodoro Alessandrino al “Gorgia”
18,00 €
     
SINTESI
L’esegesi neoplatonica viene spesso definita in generale “allegorica”; la qualifica, certamente corretta, non esaurisce tuttavia il problema, che si interseca con le dottrine sull’anima e sulla conoscenza e con complesse convinzioni metafisiche e teologiche. Numerosi spunti per una ricostruzione della teoria del valore filosofico del mito e della sua interpretazione si trovano disseminati nelle lezioni che il maestro Olimpiodoro tenne sul Gorgia di Platone, alla scuola di Alessandria nel VI sec. d.C. Sebbene gli appunti presi da un uditore costituiscano l’unico commentario al dialogo pervenuto dall’antichità e soprattutto negli ultimi decenni si sia diffuso fra specialisti internazionali l’interesse per la cultura di tardoantica, il testo ancora non è stato indagato in modo approfondito. In questo studio si vuole fornire, oltre alla prima traduzione italiana di alcune lezioni, un esempio di quanto possano offrire se le si contestualizzi in un più ampio quadro filosofico.
pagine: 320
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-5475-8
data pubblicazione: Dicembre 2012
editore: Aracne
collana: Atene e Gerusalemme | 4
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto