Funzione degli studi di settore nell'accertamento tributario e profili critici della tutela del contribuente
7,00 €
4,9 €
     
SINTESI
Nell'opera l'Autore affronta le questioni problematiche correlate all'utilizzo degli studi di settore nell'esercizio dell'azione impositiva, in particolare riconducibili alla loro valenza giuridica ed ai loro riflessi sulla tutela piena ed effettiva del contribuente. Sotto il primo profilo, appare fondamentale l'indagine circa la valenza presuntiva degli standards che, evidentemente, si ripercuote sulla loro idoneità o meno ai fini della motivazione e della prova della pretesa impositiva fondata sulle loro risultanze. Sotto il profilo della tutela del contribuente, invece, è necessario domandarsi se un eventuale atto impositivo fondato (sostanzialmente) sulle risultanze degli studi di settore consenta al soggetto passivo di fornire effettivamente la controprova, in consonanza con fondamentali diritti (tassazione in base all'effettiva capacità contributiva e diritto di difesa) tutelati dalla nostra Costituzione e, per molti aspetti, dall'ordinamento comunitario.
pagine: 96
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5451-2
data pubblicazione: Ottobre 2012
editore: Aracne
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto