Il demanio marittimo tra Stato e autonomie locali
Alla ricerca di una difficile sintesi
18,00 €
10,8 €
     
SINTESI
Gli interventi normativi e giurisprudenziali che nel tempo hanno modellato la disciplina dei beni demaniali marittimi hanno dipinto uno scenario disarmonico ed eterogeneo per tutti gli operatori del diritto che intendano avvicinarsi allo studio di tali problematiche. L’analisi delle tematiche suddette, peraltro, risulta ancora più laboriosa sia per la frammentazione delle relative competenze normative e gestionali sia per il carattere multidisciplinare della materia in argomento, che oltre ad interessare numerosi rami del diritto nazionale arriva a coinvolgere principi e regole proprie dell’ordinamento comunitario. Il volume si propone quindi di enucleare le numerose problematiche che gravano sulla disciplina e gestione del demanio marittimo – cercando di offrirne un quadro giuridico esauriente ed aggiornato grazie alle più recenti pronunce giurisdizionali ed alla migliore dottrina di settore – nell’intento di far luce tra le ombre che oggi più che mai caratterizzano l’intera materia.
pagine: 314
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5450-5
data pubblicazione: Settembre 2013
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto