Titoli esecutivi europei ed esecuzione forzata in Italia
18,00 €
10,8 €
     
SINTESI
L’Autore analizza il tema della c.d. abolizione dell’exequatur. Di questo innovativo sistema di automatico riconoscimento anche della efficacia esecutiva delle decisioni pronunciate negli Stati membri, l’Autore esamina, dapprima, le evoluzioni e le prospettive future. L’analisi prosegue con un approfondimento delle questioni poste dal Regolamento CE n. 805/2004 che ha istituito un titolo esecutivo europeo in materia di crediti non contestati e dal Regolamento CE n. 1896/2006 che ha istituito un procedimento europeo di ingiunzione di pagamento con riferimento all’ordinamento processuale interno. Conclude il lavoro l’indagine in ordine alle peculiarità che contraddistinguono l’esecuzione forzata in Italia di un titolo esecutivo europeo formatosi in altro Stato membro.
pagine: 320
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5409-3
data pubblicazione: Novembre 2012
editore: Aracne
collana: Studi di diritto processuale civile e di diritto comparato | 3
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto