La liquidazione
Aspetti giuridici e contabili
11,00 €
7,7 €
     
SINTESI
Il verificarsi di una causa di scioglimento di una società ne determina la trasformazione del fine (da quello istituzionale a quello di liquidazione); pertanto il successivo esercizio d'impresa potrà avvenire solo ed esclusivamente in funzione della sua liquidazione. Quest'ultima, il cui completamento potrà richiedere anche un periodo di tempo superiore all'esercizio, rappresenta, dunque, la fase finale della vita dell'azienda. Nel processo di liquidazione volontaria è possibile individuare tre fasi fondamentali: 1) l'avvio: ove avviene il passaggio delle consegne dagli amministratori della società ai liquidatori. In tale fase, devono essere redatti quei documenti contabili che forniscono a questi ultimi una visione dello stato dell'attivo e del passivo aziendale; 2) la gestione: ove avviene il compimento di tutte quelle attività tese, da un lato, alla realizzazione degli elementi patrimoniali attivi e, dall'altro, all'estinzione degli elementi patrimoniali passivi; 3) la chiusura: ove avviene la redazione del bilancio finale di liquidazione e del piano di riparto (che consente di assegnare proporzionalmente le residue somme liquide ai soci).
pagine: 164
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5399-7
data pubblicazione: Novembre 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto