Contesto scandinavo e specificità svedese
Contributi allo studio del diritto scandinavo
12,00 €
8,4 €
     
SINTESI
Il Volume propone un'analisi del costituzionalismo scandinavo attraverso lo studio del processo evolutivo, determinante nel distinguerlo, per la sua "eccezionalità", tanto dalla common law che dallacivil law. L'ethos sociale, la "conoscenza tacita", il "senso di giustizia" che caratterizzano il diritto nordico hanno abilitato la costruzione di rapporti tra gli individui e tra questi ed il potere in una intelaiatura che ha consentito alla dottrina di parlare di una nordicness originale anche nel confronto con gli altri Stati europei. Il costituzionalismo svedese, in particolare, segnato dal "matrimonio segreto" tra il Partito Socialdemocratico ed il realismo giuridico della Scuola di Uppsala si faoggi portatore di un nuovo Swedish model, quasi a testimoniare un ripensamento delle esperienze passate, verso nuovi e differenti valori identificativi dell'idea di giustizia.nna Silvia Bruno è Assegnista di ricerca in Diritto Pubblico Comparato presso il Dipartimento di Storia, Società e Studi sull'uomo, Università del Salento. Titolare di borse di ricerca, tra cui quella dello Swedish Institute e del Research Councilof Norway. Relatrice al World Congress of Constitutional Law (2007), alla Critical Legal Conference (2010) e alla IAITL Conference (2012).
pagine: 184
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5382-9
data pubblicazione: Ottobre 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto