Le forme dello spazio pubblico
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
Nell'età della fine della città, dove risiede il suo spettro? Nel tempo della disseminazione urbana, dove è possibile ricavare un'idea e un progetto dell'abitare? La tesi di questo volume è che la città e lo spazio pubblico sono indissolubilmente legate. Per spazio pubblico si intende un sistema di relazioni topologiche in continuità fisica, un luogo in cui si incrociano tematiche e piani differenti, ognuno dei quali contribuisce alla dimensione e alla forma dell'insieme. Costituisce, parallelamente, una delle parti che ne formano, concretamente, la struttura. Tutto ciò rimanda alla dimensione urbana nel suo complesso e, al contempo, alle relazioni e alle tensioni che incidono sul suo corpo. Lo spazio pubblico, pure nell'età della sua trasformazione, rinvia ad un'idea di città composta di differenti frammenti e vuoti in grado di orientare l'abitare urbano e l'esistenza metropolitana.
pagine: 164
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-5351-5
data pubblicazione: Novembre 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto