Gli stereotipi di genere
Dalla comunicazione mediatica al mondo del lavoro
18,00 €
10,8 €
     
SINTESI
Il testo nasce dalle tesi finali del Master di secondo livello in “Pari Opportunità, Women’s Studies e identità di genere”, Università Roma Tre, ideato e diretto dal 2001 da Francesca Brezzi. Le tesi di Cristina Michelini, Graziella Rivitti, Lisa Castaldo, professioniste già affermate, ma decise a promuovere con competenza le politiche di genere nei rispettivi ambiti lavorativi, si focalizzano sul ruolo dei media nella trasmissione e nel rafforzamento degli stereotipi di genere nella società e nel mondo del lavoro. Redatte nel 2008 ed opportunamente riviste ed aggiornate, le tesi costituiscono una ricca memoria storica fornendo un contributo critico attraverso un'attenta analisi di casi sorretta da una vasta e profonda conoscenza della materia. Emerge, infine, la proposta di suggerimenti e linee guida per rispondere alle richieste europee rispetto ai messaggi e ai linguaggi dei media italiani. Il testo, curato da Laura Moschini, costituisce un valido strumento per approfondire temi su Pari Opportunità, studi e politiche di genere come strumenti di democrazia compiuta e progresso economico oltre che sociale.
pagine: 380
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5340-9
data pubblicazione: Ottobre 2012
editore: Aracne
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto