Il rapporto tra etica, scienza e tecnologia
Ricerca in ottica di genere
8,00 €
4,8 €
A cura di Laura Moschini
     
SINTESI
È vero che le ragazze non sono interessate alle tecnologie e i ragazzi alle materie umanistiche? O è vero che gli stereotipi di genere li inducano a non studiarle? È vero che i giovani e le giovani sono preda delle tecnologie e mettono in secondo piano i rapporti umani, le attività creative o le piccole cose che per Simone Weil rendono importanti la vita? E quanto i ragazzi e le ragazze sentono il problema delle Pari Opportunità e della condivisione dei compiti di cura familiari e sociali? Quanto considerano importante l’etica in un mondo sempre più dominato dalle tecnologie? Quali modalità educative e sociali ritengono più utili per la costruzione di una cittadinanza partecipe e responsabile? Questi e molti altri i quesiti posti a 400 studentesse e studenti dai quali sono emersi risultati spesso sorprendenti. Il progetto di ricerca, realizzato grazie al contributo della Provincia di Roma, è nato come necessario approfondimento del master in Pari Opportunità e Women’s Studies, dei corsi di formazione professionali come “Il genere tra le righe: stereotipi nei testi e nei media”, dei corsi di Etica sociale, Filosofia morale e Filosofia della differenza tenuti all’Università degli Studi Roma Tre.
pagine: 116
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-5339-3
data pubblicazione: Agosto 2013
editore: Aracne
collana: Strega | 7
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto