Mestre che cambia 1985-2005
Trasformazioni viabilistiche e trasformazioni urbane
13,00 €
7,8 €
     
SINTESI
Il libro qui proposto ripercorre gli avvenimenti, divisi per i principali temi di dibattito, che riguardano o hanno riguardato le vicende urbane della Terra Ferma veneziana negli ultimi decenni. In particolare, la trattazione critica delle scelte contenute in molti strumenti urbanistici e per il traffico e la mobilità, conduce a riflessioni su un futuro ancora possibile, aperto e da disegnare e programmare, con potenzialità inespresse di grande rilievo. Dopo un primo cenno storico sull'evoluzione della vicenda urbanistica veneziana, l'accento viene posto sui Piani della Mobilità della fine degli anni Ottanta e dei primi anni Novanta e sui loro effetti sulla pianificazione generale. Vengono quindi analizzati alcuni aspetti del Piano proposto da Leonardo Benevolo e sostanziato dall'Amministrazione comunale e dei piani urbanistici successivi. Non vi è dubbio che la pianificazione formale e ancor più sostanziale della città nel periodo trattato, sia stata influenzata dalla progettazione delle grandi opere di infrastrutture per il trasporto, in un territorio posto a cerniera di grandi flussi merceologici, che con la caduta del muro di Berlino e l'avvento dell'Unione Europea, espansa ed in espansione verso Est, si è ritrovato al centro del continente dopo molti decenni di relativo oblio. Proprio per questo, l'attenzione sul territorio veneziano di terraferma e su Mestre in particolare, ritorna al centro degli interessi politici, economici, architettonici, ambientali e sociali per un corretto assetto del principale nodo ordinatore dei trasporti e dell'urbanistica di tutto il Nord Est italiano.
pagine: 152
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5285-3
data pubblicazione: Novembre 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto