Gianni Pirrone. Disegni inediti di architettura
18,00 €
10,8 €
     
SINTESI
Questo lavoro costituisce il tentativo di aprire un varco nella conoscenza del percorso professionale (e umano) dell’architetto Giovanni Pirrone (1924-2004) attraverso la lettura dei disegni della sua attività didattico professionale: una delle possibili vie che conducono alla comprensione dei percorsi creativi connessi ad una specifica personalità. L’idea della ricerca è nata dalla possibilità di lavorare sul ricco corpus di disegni prevalentemente inediti donati dallo stesso Pirrone nel 2002 alla biblioteca Beniamino Joppolo di Sinagra, in provincia di Messina, insieme al suo patrimonio librario, fotografico e ai documenti relativi alla sua multiforme attività. L’Archivio Pirrone, per la sua rilevanza culturale e documentaria, può essere annoverato a pieno titolo tra quelli già inseriti nella rete degli archivi italiani d’architettura; Dopo il riordino, la schedatura e la redazione dell’inventario di poco più della metà dei circa 2000 fogli, lo studio si è rivolto all’analisi dei disegni dell’attività professionale dell’architetto Pirrone e attraverso la lettura dei significati espressivi della rappresentazione ha tentato di svelare ciò che non è immediatamente visibile, rintracciando analogie grafiche, riferimenti culturali, intenzioni, passioni, attenzioni, interessi cercando, più in generale, di risalire all’origine dei “nutrimenti creativi” dell’architetto, in virtù del profondo legame esistente tra l’idea di progetto e la sua rappresentazione.
pagine: 216
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5281-5
data pubblicazione: Ottobre 2012
editore: Aracne
collana: Diritto di stampa | 30
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto