Insegnare matematica
Concezioni, buone pratiche e formazione degli insegnanti
23,00 €
13,8 €
     
SINTESI
Il volume rivolge il suo interesse alla figura dell’insegnante di matematica, alle sue concezioni e alle pratiche di insegnamento al fine di migliorare la formazione iniziale e continua degli insegnanti stessi.Per questo, occorre riflettere su quali competenze matematiche, e di conseguenza su quale matematica, siano indispensabili per il cittadino del XXI secolo. Quindi, se da un lato è importante individuare percorsi di apprendimento che promuovano la formazione “matematica del cittadino”, dall’altro diventa cruciale individuare buone pratiche di insegnamento come modelli da seguire, per preparare e sostenere adeguatamente gli insegnanti. Le riflessioni sulle buone pratiche si inquadrano nel rapporto dialetticotra Teoria e Pratica. Per lungo tempo teoria e pratica (cioè l'approccio teorico alla disciplina e la sua trasposizione nella pratica scolastica) sono state considerate due poli opposti. In tempi recenti, la naturadialettica della relazione tra teoria e pratica è stata progressivamente riconosciuta e incorporate in studi di ricerca, che hanno molto contribuito al dialogo tra le due polarità. Contestualmente, si è avviato un dibattito sulle forme migliori per attuare la preparazione degli insegnanti di matematica.
pagine: 340
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5227-3
data pubblicazione: Ottobre 2012
editore: Aracne
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto