Dall'autarchia all'austerity
Ceto politico e cultura d'impresa nell'industria nazionale del metano (1940-1973)
23,00 €
     
SINTESI
Il gas naturale è verosimilmente la più interessante tra le fonti energetiche non rinnovabili. L'industria del metano in Italia è prima stata posta alla base della politica dell'energia, quindi è divenuta un elemento chiave nei rapporti commerciali internazionali e, infine, l'industria energetica dell'immediato futuro. Questo studio ne ripercorre i presupposti socio-economici, le scelte politiche e gli sviluppi dalla crisi del fascismo al primo shock petrolifero del 1973. L'Autore, dopo avere studiato le infrastrutture del sistema nazionale del metano, spostando l'attenzione sulla direzione di Enrico Mattei e dei dirigenti che gli succedettero nell'Ente dello Stato, vuole offrire un contributo per la comprensione storica dell'odierna equazione energetica.
pagine: 408
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-5168-9
data pubblicazione: Ottobre 2012
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto