Migranti, identità culturale e immaginario mediatico
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
Il volume raccoglie i contributi scientifici della quinta edizione della Summer School “Migranti, Diritti Umani e Democrazia”, promossa dall’Università degli Studi di Palermo, focalizzando l’attenzione sulle tensioni del Nord Africa, con la vicenda libica in primo piano, e sulle rappresentazioni sociali degli stranieri nei mass media, quale scenario al negativo dei mondi migranti. Il testo contribuisce a disvelare meccanismi mentali e simbolici, mettendo in luce le dinamiche politico-mediatiche che fanno da sfondo alla costruzione dei processi comunicativi e delle retoriche pubbliche e cerca di mostrare come le immagini dell’“invasione di massa” degli stranieri e l’informazione emergenziale abbiano finito con l’alimentare ulteriori pregiudizi negli autoctoni.
pagine: 188
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-5131-3
data pubblicazione: Ottobre 2012
editore: Aracne
collana: Sviluppo della persona ed esercizio dei diritti umani | 2
SINTESI
INDICE
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto