Ogni sera della vita
22,00 €
     
SINTESI
Gianluca ha scelto di recitare con la determinazione di diventare celebre. Per affermarsi mette incinta Elvira, figlia del Famoso Attore, che lo fa prendere in compagnia da Isabella di cui è stato amante, e lui lo diventa a sua volta. La carriera di Gianluca si fa specchio del clima inquinato della nostra epoca. Amore, intrigo e potere si intrecciano in un viluppo di prevaricazioni in cui l’arte conta poco. L’incontro di Gianluca con il nobile Jules lo induce a fantasticare su ambigue ipotesi di affermazione. Ruotano intorno all’attore, poi divenuto regista, il Critico, il Funzionario, l’Autore, il Direttore della Scuola, il Maestro, il Vecchio Attore e altre personalità dello spettacolo. La primitiva voglia di successo è superata dalla scoperta che il teatro è cosa più sfuggente e inafferrabile. Determinante l’incontro con Armida, che vive il teatro come una missione. I due innamorati affrontano insieme esperienze estranee al mondo del teatro. Una conclusione tragica rivela la forza del teatro come superamento sublime del proprio vissuto.
pagine: 444
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-5003-3
data pubblicazione: Febbraio 2013
editore: Aracne
collana: Fuoricollana
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto