Luce e colori sulle rovine
 Strategie museografiche per la comunicazione dell’archeologia
30,00 €
18,00 €
     
SINTESI
La ricerca indaga sugli aspetti dell’illuminazione per i siti archeologici o parti di essi. Il fascino di una rovina o di un monumento deriva dalla percezione che si ha dell’intero contesto ambientale, sia che si tratti di illuminazione funzionale, sia che si tratti di illuminazione per la valorizzazione artistica. L’obiettivo è quello di descrivere il ruolo della luce nel processo di valorizzazione e comunicazione dei siti archeologici, con particolare riferimento a una sempre possibile integrazione fra permanenza e innovazione. Vengono presentati casi di studio in ambito nazionale ed internazionale, indagati dal punto di vista dell’aspetto storico, archeologico e museologico. L’attenzione è rivolta a come dovrebbe essere la più efficace illuminazione per i siti monumentali, nel rispetto delle rovine e dell’autenticità del loro contesto, con particolare riguardo alla valenza storica, architettonica e simbolica.
pagine: 200
formato: 21 x 29,7
ISBN: 978-88-548-4995-2
data pubblicazione: Luglio 2012
editore: Aracne
collana: Esempi di architettura | 1
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto