Finanza e territorio
Dialogo senza confini
14,00 €
8,4 €
     
SINTESI
Gli studi sulle relazioni tra sistema finanziario e spazio geografico hanno conseguito in un periodo di tempo relativamente breve apprezzabili esiti sulle questioni teoriche e sui problemi di metodo. E la geografia finanziaria si configura ormai come un avanzato comparto della geografia economica con linee di ricerche estese all’ universo degli attori e dei flussi di capitali che, operando con intensità dalla scala globale a quella locale, si intersecano con sistemi normativi nazionali e sovranazionali, con storia, cultura, comportamenti sociali, modelli di capitalismo dei vari contesti territoriali. In questa direzione di analisi — ein una possibile integrazione disciplinare — i saggi raccolti nel volume svolgono circostanziate riflessioni sulle implicazioni territoriali dello scenario finanziario, offrendo un utile strumento di lettura degli eventi che stanno modificando la realtà economica e sociale a livello planetario.
pagine: 228
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-4942-6
data pubblicazione: Settembre 2012
editore: Aracne
collana: Geografia economico-politica | 6
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto