La manovra finanziaria 2012-2014
14,00 €
8,4 €
     
SINTESI
Per l’ottavo anno consecutivo la raccolta dei diversi contributi scientifici presenta in modo critico i contenuti della manovra finanziaria decisa nel corso del 2011 e relativa al triennio 2012-2014. La relazione introduttiva di Trupiano, curatrice come di consueto del volume, illustra le diverse misure economico-finanziarie, inquadrate nell’ambito dei vincoli europei di bilancio. Segue il contributo di Romagnoli che approfondisce l’argomento delle scelte di politica economica e della crisi della finanza pubblica in Italia con un ampio esame storico che parte dagli anni Settanta. Noti esperti di settore si occupano, in maniera approfondita, di argomenti quali la tassazione d’impresa (Di Majo, Pazienza, Citton), la nuova riforma dei servizi pubblici locali (Bises, Scialà) e ancora la recente riforma dei servizi pubblici locali da un punto di vista normativo (Di Lascio). L’analisi settoriale prosegue con il contributo sui tagli alla sanità nel contesto della razionalizzazione della spesa (Auteri) e sugli effetti sulla spesa di due anni di riforme pensionistiche (Dragosei, Ginebri, Lipsi, Mongeau Ospina). Gli interventi in materia di personale pubblico sono approfonditi da D’Alessio, mentre Buscema conclude la raccolta illustrando la clausola di finalizzazione e i sistemi di copertura del decreto salva Italia.
pagine: 204
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-4928-0
data pubblicazione: Luglio 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto