Piccolo dizionario di S. Maria dell’Orto
Cinque secoli di tradizioni romane
19,00 €
     
SINTESI
Il libro raccoglie e organizza un’enorme quantità di materiale riguardante la storia e le tradizioni dell’Arciconfraternita di S. Maria dell'Orto, il più antico sodalizio confraternale di Roma fra quelli ancora in attività, essendo stato fondato nel 1492. La preponderante maggioranza del materiale è assolutamente inedita, essendo il frutto della raccolta e del riordino di vecchi opuscoli interni introvabili sul mercato, fogli volanti, antichi appunti autografi, ricordi personali dell'autore ma anche di secolari tradizioni puramente orali che — affidate ormai alla sola memoria dello scrivente — si è inteso mettere in salvo in forma scritta. Il libro si apre con un’esposizione del patrimonio artistico e architettonico, in quanto vuole porsi anche come modesto “baedeker” per il visitatore. Gli argomenti trattati sono i più disparati e vanno dagli antichi organigrammi sociali alla tradizione della “Macchina delle Quarant’ore”, dai miracoli elargiti dalla Madonna dell’Orto alla sua Festa Titolare, dalla misteriosa costola di balena che campeggia nel portico interno all’appassionante enigma della lapide sepolcrale di Mastro Lorenzo, dagli orti che qui già furono di Muzio Scevola all’ospedale che la confraternita gestì per ben tre secoli, e poi ancora le indulgenze di cui fu gratificata dai pontefici, le proprietà che deteneva nell’ex Ghetto ebraico e non solo, i piccoli misteri e curiosità che hanno caratterizzato cinque irripetibili secoli di pura romanità.
pagine: 248
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-4902-0
data pubblicazione: Giugno 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto