Il rilievo del degrado ambientale
Metodi ingegneristici
11,00 €
6,6 €
     
SINTESI
Il lavoro è dedicato alla illustrazione di nuovi metodi elettrochimici e elettronici utilizzabili nel campo del restauro e della conservazione dei beni ambientali. In ambito elettrochimico si propongono due sistemi: il primo utilizza come parametro di valutazione dell'aggressività ambientale per i monumenti il livello di acidità della condensa d'acqua ambientale, il secondo utilizza il metodo della elettrosmosi inversa. In ambito elettronico si propone un sistema volto ad ottenere immagini digitali ad altissima risoluzione in grado di rilevare a distanza e automaticamente il degrado di un manufatto o di un opera d'arte. Di tutti i sistemi sono analizzati in dettaglio gli aspetti legati alla chimica, alla fisica, all'elettronica e all'elettrochimica di base per giungere allo sviluppo, per ciascuno di essi, di un prototipo funzionante utilizzato in varie campagne di misura in modo da ottenere una convalida sperimentale oltre che teorica dei sistemi proposti e verificare l'ingegnerizzazione dei modelli. Parte integrante di ciascun sistema è la componentistica digitale dedicata all'acquisizione ed elaborazione automatica dei dati.
pagine: 160
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-4879-5
data pubblicazione: Luglio 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto