Depressione vascolare e demenza vascolare sottocorticale
15,00 €
     
SINTESI
Che cosa ci si può aspettare nell’invecchiamento? Non è identificabile in esso una normalità, a causa dell’estrema variabilità che caratterizza il modo di invecchiare di ogni individuo e della mancanza di un netto confine fra fisiologico e patologico. La stessa senescenza cerebrale ha un’espressività variabile da soggetto a soggetto, dipendente da fattori genetici e ambientali: i meccanismi alla base dell’invecchiamento sono oscuri. Scopo del presente volume è quello di valutare l’importanza dell’alterazione comportamentale maggiore, la depressione, nella sua accezione più nuova, quella di depressione vascolare — che trova nell’anziano il suo maggiore interlocutore, condizionandone l’esistenza fino all’evoluzione verso un decadimento cognitivo maggiore — e di definirne la portata e le reali conseguenze, in un sistema potenzialmente fragile.
pagine: 184
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-4857-3
data pubblicazione: Maggio 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto