L’impiego del linfonodo sentinella nel carcinoma del colon–retto
Considerazioni e proposta di tecnica
8,00 €
4,8 €
     
SINTESI
La via linfatica è una delle principali vie di diffusione metastatica di molte neoplasie. I linfonodi sono gli “snodi” di questo intricato sistema ed in alcuni distretti assumono il ruolo di veri e propri check point, meglio ancora di “sentinella”, in quanto il loro mancato coinvolgimento nella diffusione metastatica sembrerebbe potere escludere l’interessamento di quelli posti a monte. L’applicazione della tecnica di ricerca e identificazione del linfonodo sentinella, comunemente impiegata nei casi di melanoma e cancro della mammella, anche al carcinoma del colon–retto ha suscitato molto interesse ma, nonostante i molti studi compiuti al riguardo, non sono stati ancora ottenuti risultati tali da consentirne una standardizzazione anche nei casi di pazienti con neoplasie maligne coliche e rettali. Gli Autori hanno ritenuto utile fare il punto sull’argomento, suggerendo una possibile metodica attuativa con la quale potere superare alcune delle problematiche ad essa relative.
pagine: 92
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-4760-6
data pubblicazione: Aprile 2013
editore: Aracne
collana: Salus | 2
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto