Il Rilievo architettonico
Ragioni. Fondamenti. Applicazioni
65,00 €
     
SINTESI
Il rilievo architettonico è la disciplina finalizzata alla conoscenza critica dell’architettura nei suoi aspetti morfologici, strutturali ed estetici mirando alla ricostruzione del percorso evolutivo attraverso il quale ogni edificio è pervenuto all’attuale configurazione. Il rilievo architettonico, inteso come processo, deve concepirsi come sistema aperto di conoscenza, in quanto necessariamente organizzato e naturalmente implementabile nel tempo. Per i suoi scopi, il rilievo si avvale di volta in volta delle tecniche e dei procedimenti mensori più adeguati ma anche delle conoscenze derivanti da altre fonti (archivistiche, documentarie, ecc.). Il rilievo, rivolto alla conoscenza dell’edificio inteso secondo i canoni vitruviani (firmitas, venustas, utilitas), si configura necessariamente come sintesi interdisciplinare; esso, infatti, si arricchisce naturalmente del contributo delle altre discipline quando è finalizzato alla conoscenza dell’edificio in tutti i suoi aspetti. L’evoluzione dell’elettronica e dell’informatica hanno fortemente investito, negli ultimi decenni, anche il campo operativo del rilievo con riferimento sia alle tecniche di rilevamento che a quelle di restituzione, suggerendo opportune riflessioni sulle procedure e sulle metodologie; in conseguenza nuove prospettive si sono aperte, ad esempio, anche nella possibilità di relazionare il rilievo del singolo edificio al contesto urbano e territoriale nonché nella comunicazione degli esiti del rilievo.Il volume guida il lettore lungo un ordinato e progressivo percorso lungo il quale, dopo aver considerato le ragioni che confermano l’utilità dell’esercizio del Rilievo, se ne riconoscono i vari aspetti teorici (fondamenti) e tecnici per poi esaminarne le varie problematiche operative (applicazioni).Alcune puntualizzazioni tendono ad inquadrare periodi ed esperienze particolarmente significativi nella storia del rilievo mentre una serie di occhielli vogliono sollecitare il lettore ad auspicabili approfondimenti.
pagine: 568
formato: 29,7 x 21,2
ISBN: 978-88-548-4741-5
data pubblicazione: Maggio 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto