Dalla Despedida alla Resistenza
Il ritorno dei volontari antifascisti dalla guerra di Spagna e la loro partecipazione alla lotta di liberazione Europea
15,00 €
9,00 €
     
SINTESI
Il libro racconta il viaggio dei volontari antifascisti italiani dai centri di raccolta della Catalogna dopo il loro ritiro dalla guerra di Spagna alle nazioni di residenza e la loro partecipazione alla Resistenza europea. Viaggio, durato quasi cinque anni, con prolungate soste in campi d’internamento francesi e italiani prima di riprendere le armi contro il nemico di sempre: il nazifascismo. Uomini che affrontarono con ferma determinazione la fame, il freddo e le angherie d’ottuse burocrazie poliziesche e che parteciparono alla lotta per la Libertà e la Democrazia in Europa, come era stato in Spagna, pagando con il sangue di molti di loro, questa partecipazione.

Pietro Ramella è nato a Castellamonte (To) il 22 gennaio 1932. Laureato in Economia presso l’Università di Torino, è stato funzionario di un istituto di credito fino al collocamento in quiescenza a fine giugno 1991. Nell’ottobre dello stesso anno si è iscritto alla Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Pavia, dove si è laureato nel giugno 1995, discutendo una tesi sulla Guerra di Spagna.
pagine: 256
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-4719-4
data pubblicazione: Aprile 2012
editore: Aracne
collana: Storia contemporanea | 4
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto