Giorgio Scerbanenco
9,00 €
5,4 €
     
SINTESI
L’ipotesi implicita alla base di questa ricerca è che il romanzo poliziesco di Scerbanenco, nella sua struttura narrativa, renda l'autore archetipo di tutto il genere, ponendosi come mezzo di espressione individuale che va oltre la dimensione privata, investendo la sfera pubblica e sociale. Scerbanenco è il primo autore a prendere le distanze dai modelli e dai romanzi stranieri e a pensare trame e personaggi compatibili con la società italiana.
pagine: 136
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-4681-4
data pubblicazione: Marzo 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto