Il suono razionale
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
La scienza e la matematica possono offrire alla musica un immaginario, l’ispirazione per l’articolazione strutturale e formale dell’idea del brano, le discipline (la topologia e la geometria) che avvicinano musica e arti visive, infine strumenti teorici di base per la composizione. In tutti questi casi l’esperienza della composizione musicale — che pure attinge alle indagini acustiche, alle ricerche sulla non–linearità e ai modelli stocastici, infine ai metodi di sintesi audio — non può essere liquidata come un’esperienza di tipo matematico o logico e ammette un’indagine quantitativa solo a livello dell’analisi fenomenologica del linguaggio e delle tecniche compositive. Anche nel caso di composizioni la cui idea è il modello matematico, l’esperienza della composizione musicale e del fare arte non usa la matematica o la scienza come la usano i matematici e gli scienziati, perciò parole e descrizioni che valgono in un ambito possono essere prive di significato nell’altro.
pagine: 128
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-4659-3
data pubblicazione: Marzo 2012
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto