ES e Superego in Giacomo Leopardi
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Il saggio si articola secondo due prospettive: una diacronica, seguendo un percorso interiore di Leopardi, ed una sincronica, approfondendo temi ricorrenti della sua poetica. Gli autori hanno sviluppato, utilizzando approcci innovativi, aspetti scarsamente considerati, che sono all'origine della sua poesia: il rapporto con la madre che si riflette sulla natura, vista come madre e matrigna, la contraddizione tra la ricerca dell’assoluto e l’essere segmento della società, il tema della noia, considerata non come atteggiamento sterile, ma come espressione di grandezza d’animo, la conflittualità tra la gioia di vivere, istintiva in Leopardi, e la ragione limitante e soffocante, lo sforzo di opporsi all’incessante trascorrere del tempo attraverso il ricorso alla ciclicità della vita.
pagine: 156
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-4600-5
data pubblicazione: Febbraio 2012
editore: Aracne
collana: I nuovi critici | 2
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto