Sandro Pertini: legalità e democrazia
9,00 €
5,4 €
     
SINTESI
Il contenuto di questo libro riproduce le relazioni e gli interventi del Convegno «Sandro Pertini: legalità e democrazia» che si svolse il primo ottobre 2004 a Firenze nel prestigioso “Salone dei 500” del Palazzo Vecchio. Nel rileggere gli atti del Convegno del lontano 2004 si è potuta constatare la grande attualità delle analisi che furono fatte all’epoca sui rapporti esistenti tra la legalità e la democrazia della nostra Repubblica. È come se il tempo della storia italiana si fosse fermato; è come se i processi di sviluppo della democrazia del nostro paese si fossero bloccati. L’attuale crisi economica, il dramma dei giovani, la tragedia dei suicidi, l’impoverimento ulteriore dei già poveri, la disoccupazione in aumento, l’indifferenza politica sulla cultura, sull’etica, sulla scuola, sulla sanità, sulla giustizia è la conseguenza di una democrazia bloccata? E se si, quali sono le cause e quali possono essere i rimedi? Le analisi dell’epoca fatte da Oscar Luigi Scalfaro, Sylos Labini, Carlo Alfredo Moro, Stefano Rodotà, Eugenio Scalfari e dagli altri autorevoli protagonisti del convegno forniscono risposte, purtroppo ancora oggi di una sconcertante attualità, e indicano quali potrebbero essere gli albori di una nuova epoca.
pagine: 120
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-4593-0
data pubblicazione: Febbraio 2014
editore: Aracne
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto