Emmanuel Lévinas
10,00 €
7,00 €
     
SINTESI
Il volume approfondisce il contributo teoretico fornito al dibattito suldialogo ecumenico dall’etica del filosofo ebreo lituano Emmanuel Lévinas.La ricerca del divino, intesa come pratica dell’amore, apre all’incontrocon il divino (l’Altro) nel prossimo (l’altro). In questa chiave, laricerca di Dio parte dal rispecchiarsi nel volto dello straniero, della vedovae dell’orfano. Per questo motivo la filosofia di Lévinas, che ha conosciutol’orrore dei campi di prigionia e di sterminio nazisti, non puòessere “amore della conoscenza”, bensì “conoscenza dell’amore”.Regina Barone (Salerno, 1973), teologa, linguista, docente e formatrice di gruppi giovanili cattolici, si laurea con lode nel 1999 in Lingue, letterature e culture straniere presso l’Università degli Studi di Salerno; nel 2003 si specializza all'Insegnamento nelle Scuole Secondarie di Secondo Grado presso l’Istituto Universitario Orientale di Napoli; nello stesso anno approfondisce gli studi linguistici presso l’Università di Potsdam "Sans Souci" e consegue il Diploma in Programmazione Neurolinguistica alla Oxford University; nel 2004 consegue l’abilitazione all’insegnamento di sostegno agli alunni con bisogni speciali; nel 2010 ultima gli studi teologici conseguendo, con lode, il Magistero in Scienze Religiose presso la Pontificia Università Cattolica dell'Italia Meridionale. Attualmente insegna Lingue e letterature straniere.
pagine: 136
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-4549-7
data pubblicazione: Gennaio 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto