Decisa–mente
16,00 €
9,6 €
     
SINTESI
Questo libro si propone di realizzare una panoramica sullo studio e sui contesti dei processi di decision making allo stato delle conoscenze, con particolare attenzione alle dimensioni processuali, contestuali e sociali rilevanti nei processi di presa di decisione, senza tenere conto delle quali non possono esistere teorie efficaci della presa di decisione. Ne risulta una visione olistica dell’essere umano in quanto decisore, nella quale la mente ed il corpo costituiscono un’unità inscindibile. I contributi mostrano la rilevanza dell’interazione sociale nei processi di decisione — che riguardano spesso questioni collettive — e come tali decisioni influenzino il futuro dei nostri figli, nei contesti scolastici ed universitari, o della collettività, nelle aule dei tribunali o nelle istituzioni locali. L’opera è organizzata in due sezioni, che articolano da molteplici prospettive — psicologica, medica, sociologica, statistica, legale — il legame tra modelli teorici della presa di decisione e contesti di vita reale in cui hanno luogo i processi decisionali. Il volume è rivolto a ricercatori, formatori, counselor, psicologi, educatori e studenti universitari.
pagine: 268
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-4544-2
data pubblicazione: Marzo 2012
editore: Aracne
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto