Dimensioni valoriali nella pubblicità televisiva
15,00 €
9,00 €
     
SINTESI
A volte gradevole e divertente, altre banale e irritante, sempre invadente, la pubblicità è parte della nostra vita quotidiana. Ogni prodotto è investito di significati simbolici, nei quali il consumatore s’identifica e ai quali può accedere con l’acquisto di quel prodotto. Così la pubblicità diviene, di fatto, una fonte autorevole di modelli di comportamento e di valori, imponendosi come implicita agenzia di socializzazione che si affianca a quelle tradizionali coinvolte in una crisi da più parti denunciata. La pubblicità s’spira alle tendenze culturali e sociali del momento e contribuisce a definire l'immaginario collettivo, ma anche le priorità individuali e sociali. La pubblicità, dunque, propone dei valori: ma quali valori? In che modo la promozione di un prodotto si riveste di investimenti affettivi tanto importanti per le persone? Si è cercato di rispondere a questi interrogativi con riferimento alla pubblicità televisiva, che raggiunge la quota più estesa di pubblico.
pagine: 276
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-4533-6
data pubblicazione: Febbraio 2012
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto