Nota sulle torri campanarie lignee nell’architettura tradizionale ungherese
10,00 €
     
SINTESI
Questo contributo intende far conoscere l’oggetto simbolo dell’architettura magiara: la torre campanaria lignea. Questo specifico tipo edilizio sacro ha contraddistinto, a partire dal XVI secolo, il paesaggio ungherese-transilvano. Lo studio è mirato alla “comprensione” delle torri lignee, sia nella loro valenza morfologica che in quella tecnico-realizzativa. L’analisi si è focalizzata sulla logica tettonica di queste singolari costruzioni in legno massiccio, a sviluppo verticale, in cui il collegamento delle parti e la stabilità globale dell’insieme viene assicurata dalla sapiente realizzazione di incastri lignei e totale assenza di ferro.
pagine: 104
formato: 16 x 22
ISBN: 978-88-548-4467-4
data pubblicazione: Dicembre 2011
editore: Aracne
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto