Carattere e stile
12,00 €
     
SINTESI
Le nozioni di “carattere” e di “stile” percorrono la cultura filosofica del Novecento, secondo un’opposizione concettuale che vede nel primo termine (il carattere) qualcosa di dato, di stabilito, e nel secondo (lo stile) qualcosa di costruito e, al limite, di scelto. Se il “carattere” appare contrassegnare il comportamento immediato e abituale di un individuo, lo “stile” sembra essere il territorio della libera costruzione della soggettività. Ricostruire e rileggere, con gli occhi rivolti al nostro presente, questa discussione novecentesca potrebbe essere un modo per cominciare a pensare la scomparsa dello stile e, forse, la scomparsa del “carattere” dal nostro mondo.
pagine: 148
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-4388-2
data pubblicazione: Novembre 2011
editore: Aracne
collana: Ars inveniendi | 3
SINTESI
INDICE
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto