Vita indocente
8,00 €
4,8 €
     
SINTESI
Vita Indocente, di Roberta Busacca ed Emanuela Lo Presti, non è un romanzo. Non è neanche un saggio: è un ipertesto — post post–moderno — che riproduce la vita di due insegnanti precarie nella Sicilia del 2010, Maria e Stella. Un diario di classe, ma anche esistenziale, che in un crescendo surreale e tragicomico mescola personaggi niente affatto inventati, notizie di prima pagina, il vissuto e le reazioni delle protagoniste. A partire dal loro primo incontro su un pullman di linea, Maria e Stella (una insegnante d’italiano e l’altra di filosofia) conducono il lettore alla scoperta di un variegato microcosmo di docenti pendolari e altrettanto precari con cui condividono viaggi, frustrazioni e aspirazioni. Senza paura di giudicarli. Perché per quanto surreali, sono figlie argute e visionarie del loro tempo.Roberta Maria Busacca nasce a Messina nel 1980 e si laurea in Lettere moderne presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Messina nel 2005. Consegue l’abilitazione all’insegnamento presso la S.I.S.S.I.S. di Messina. Attualmente è docente precaria di Lettere.Emanuela Lo Presti nasce a Messina nel 1979 e si laurea in Filosofia presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Messina nel 2003. Consegue l’abilitazione all’insegnamento presso la S.I.S.S.I.S. di Messina. Attualmente è docente precaria di Storia e filosofia.
pagine: 116
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-4365-3
data pubblicazione: Novembre 2011
editore: Aracne
collana: Fuoricollana
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto