Percorsi di Filosofia del diritto
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
Obiettivo del presente volume è avvicinare qualsiasi lettore alla filosofia del diritto. Il testo, tanto denso quanto semplice e discorsivo, si configura come una progressiva scoperta della materia attraverso tematiche specifiche quali l’autodeterminazione e la vulnerabilità del soggetto di diritto, la solidarietà, il contesto della mondializzazione. Seppur diversa dalla scienza del diritto, la filosofia del diritto assume allora il ruolo di “accompagnatrice” del “progetto giuridico moderno” e procede operando e interrogandosi sulla questione ontologica della definizione del diritto e, pure, indagando sulla sua questione epistemologica del diritto stesso.
pagine: 192
formato: 15 x 23
ISBN: 978-88-548-4364-6
data pubblicazione: Gennaio 2012
editore: Aracne
collana: Quaderni di Teoria del diritto e dello Stato | 4
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto