La pecora di Leo
Pillole di storia dell’arte
14,00 €
     
SINTESI
La Pecora di Leo è un libro per chi conserva la curiosità e i perché dell’infanzia. Da Giotto a Manzoni, l’autrice racconta con una prosa leggera la storia dell’arte utilizzando tutto il suo repertorio di mamma curiosa, di studiosa appassionata. Le esperienze di quindici anni di lavoro sul campo sono qui concentrate, distillate e servite fresche in diciotto racconti semplici, chiari e stimolanti. In un fitto dialogo immaginario con il suo pubblico l’autrice risponde a ciò che molti da sempre vorrebbero chiedere ma non osano. Perché Giotto è così importante? Davvero Caravaggio era terribile? Ma una popò nel barattolo è arte? Questi e molti altri nodi vengono sciolti con nozione di causa e fantasia per consegnare ai lettori un libro un po’ speciale che è soprattutto un grido di battaglia: l’arte è nata per noi, riprendiamoci l’arte!Elena Aleci, storico dell’arte, si è formata tra Torino e Genova seguendo due principali filoni di ricerca: le fonti letterarie sull’arte e l’analisi di ciò che le immagini ci raccontano. Ha usufruito di borse di studio e di ricerca e ha svolto attività didattica come professore a contratto presso l’Università di Novara e presso il Politecnico di Torino. Parallelamente si è sempre occupata di divulgazione sia scrivendo d’arte per giornali, enciclopedie, guide turistiche e, recentemente, per il web, sia collaborando con le case editrici al corredo iconografico dei testi.
pagine: 124
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-4344-8
data pubblicazione: Ottobre 2011
editore: Aracne
collana: Fuoricollana
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto